Piastra a vapore? Come e perché sceglierla

Piastra a vapore? Come e perché sceglierla

La piastra per capelli è uno struemnto indispensabile in qualsiasi stagione dell’anno: per movimentare la chioma in estate o domare dei capelli un po’ troppo ribelli in inverno. Si sa però che un uso eccessivo degli styler può danneggiare irrimediabilmente le...

Archivio: Cura del viso

Il nostro viso è il miglior biglietto da visita che abbiamo, è la prima cosa che guardiamo in una persona, quello che più ci contraddistingue dagli altri individui, in poche parole, il nostro tratto distintivo più evidente e particolare. Per questo e molti altri motivi dobbiamo prendercene cura e preservare la sua bellezza e unicità nel tempo, per fare in modo che la nostra pelle non risenta troppo dei danni provocati da smog, raggi solari e invecchiamento. La prevenzione viene prima di tutto, per evitare di ritrovarsi un incarnato spento, sciupato e segnato.

 

Difetti del viso, come correggerli

Spesso quando ci guardiamo allo specchio notiamo solo i nostri difetti e ci dimentichiamo delle caratteristiche che ci rendono unici. Ma fortunatamente queste pecche possono passare in secondo piano, o addirittura venire eliminati, grazie al make up, e alle attenzioni giuste. Si parla di problemi della pelle come l’acne ad esempio, che se curata con i prodotti giusti può sparire del tutto senza lasciare traccia.

Altri piccoli difettucci quale fronte spaziosa, occhi distanti, naso a patata, occhiaie pronunciate e tanto altri si rimuovono facilmente con l’aiuto del make up, preziosissimo alleato in casi come quelli sopraelencati. Inoltre il trucco, se sapientemente usato, valorizza molto i lineamenti e i punti di forza che vogliamo sottolineare, come gli occhi o le labbra. Su internet è possibile trovare molti tutorial in grado di insegnarci come usare nel modo giusto fondotinta, correttore, cipria, ombretti, rossetti e quant’altro.

 

Routine di bellezza

Per prendersi cura del viso non dobbiamo strafare, spendendo cifre astronomiche in profumeria o recandoci tutte le settimane dall’estetista, il segreto è seguire una routine quotidiana che sia adatta al nostro tipo di pelle. Non occorrono grandi gesti, ma semplici comportamenti da attuare tutti i giorni. La pulizia non deve mai essere sottovalutata o passare in secondo piano: il viso va deterso tassativamente mattino e sera, per rimuovere residui di smog, sebo e trucco. Stessa regola vale per la crema idratante che rende la pelle più levigata, nutrita, e tiene lontane le prime rughe.

Anche le maschere sono preziose alleate di bellezza, rendono l’epidermide più luminoso e rimpolpato, rafforzando l’effetto della crema idratante.

La pulizia del viso dall’estetista va fatta per eliminare tutte le impurità più profonde che il detergente quotidiano non riesce a rimuovere, si parla di punti neri e bianchi, grazie anche a metodologie professionali che non possono essere eseguite a casa come il peeling chimico.

 

Usare i prodotti giusti

La cura del viso non può prescindere dall’utilizzo di prodotti giusti, che devono essere scelti in base al proprio tipo di pelle. Chi ha una pelle secca, ad esempio, non può usare detergenti troppo aggressivi che rischiano di renderla ancora più arida; al contempo, se avete una pelle grassa non potete usare una crema idratante iper oleosa e nutriente, che andrà ad intensificare lo strato di sebo della vostra epidermide. Inoltre ci sono alcuni principi attivi contenuti in molti prodotti, che non sono compatibili con il ph della propria pelle o magari, possono dare origine a sfoghi allergici indesiderati. Per questo motivo conviene sempre controllare le etichette e con gli ingredienti di tutto ciò che si acquista per verificare che le formulazioni siano tollerabili.

 

Vi abbiamo illustrato quelle che sono le regole base per prendersi cura della pelle del viso, per risplendere di bellezza.