Il vostro dente comincia a farvi male e cercate dei rimedi per contrastare il dolore? Senza dubbio il mal di denti è uno dei dolori più fastidiosi al mondo e che colpisce chiunque almeno una volta nella vita. Tentare di alleviare il dolore è alquanto difficile ma bisogna provarci, vero?

Ebbene, prima di recarvi presso qualsiasi dentista Maglie, a Milano ecc… ecco come far passare il mal di denti o comunque abbassare il dolore più fastidioso.

 

1. Impacchi freddi

La bassa temperatura degli impacchi freddi aiuta ad intorpidire il dente e a rallentare la circolazione sanguigna in quella zona, e quindi anche il dolore. Prendete dei cubetti di ghiaccio, avvolgeteli in un panno morbido o dentro un sacchetto di plastica e appoggiatelo sulla guancia dove è presente il dente. Lasciate agire per almeno 10 o 15 minuti, fino a che il ghiaccio è freddo e solido. Se necessario, ripetete pure l’operazione.

 

2. Risciacqui con l’acqua salata

Le proprietà benefiche del sale aiutano ad eliminare gli eventuali batteri presenti nella zona del dente e quindi a provare un certo sollievo. È chiaro che non aiuta a risolvere eventuali carie o ascessi però può aiutarvi a provare meno dolore. Se desiderate tentare con questo rimedio, prendete un bicchiere d’acqua calda e aggiungeteci un cucchiaino di sale. Aspettate che si sciolga e dopo procedete con i risciacqui. Prima di sputare la soluzione, tenetela in bocca per circa 30 secondi, al fine di lasciarla passare più tempo possibile nella zona del dente cariato. Successivamente ripetete l’operazione.

 

3. Batuffoli con alcool

I batuffoli di cotone imbevuti di alcool possono aiutare realmente ad intorpidire il dente e a fornire un elevato sollievo alla zona interessata. Ovviamente, l’alcol non aiuta a risolvere il problema, ma semplicemente fornisce un immediato sollievo. Per provare questo rimedio, prendete un batuffolo di cotone, imbevetelo con del whiskey o cognac e appoggiatelo sul dente infetto. In questo modo, vi sentirete decisamente meglio, anche se per poco tempo. Ovviamente, non usate mai l’alcool puro poiché potrebbe essere molto pericoloso.

In alternativa, potete comunque fare dei risciacqui, sempre con i liquori alcolici, avendo cura ogni volta di sputare ogni sorso bevuto.

 

4. Usate una bustina calda di tè

Le sostanze naturali del aiutano ad intorpidire la zona dolorante e soprattutto ad alleviare il gonfiore e l’irritazione presente nelle gengive. Ovviamente, abbiate cura di non usare bustine troppo bollenti poiché potreste generare l’effetto contrario in termini di malessere. Inoltre, non usate questo rimedio troppo spesso in quanto il té detiene lo svantaggio di macchiare i denti e renderli più gialli.