Insieme alle mani, il viso è il nostro biglietto da visita e gli occhi sono l’espressione
dei nostri umori, pensieri e sentimenti. Tutti teniamo quindi ad apparire al meglio ed
abbiamo spesso difficoltà nell’accettare i segni del passare del tempo, vale a dire le
rughe. Sebbene alcune persone siano più predisposte rispetto ad altre, la
comparsa delle rughe sul viso ha un chiaro significato: il tempo sta scorrendo e
l’età adulta sta avendo la meglio sulla giovinezza.

Per prevenirne l’insorgenza e ritardare quindi il momento della comparsa delle
rughe, soprattutto nella zona del contorno occhi, si rendono necessari dagli
accorgimenti ad hoc. Con questo intendiamo dire che occorrono dei prodotti
specifici per questa parte del viso e degli esercizi da fare per mantenere elastica la
pelle. Gli esercizi, molto semplici e da eseguire davanti ad uno specchio, possono
essere fatti sia durante l’applicazione di creme o sieri, sia senza niente.
L’importante è che questi movimenti vengano fatti bene e con la dovuta costanza,
altrimenti i risultati non arriveranno. Il segreto per ottenere dei risultati, per qualsiasi
cosa ed aspetto della vita, è infatti la continuità e la costanza.

Non è nostra intenzione in questa trattazione entrare in merito a quella che può
essere la migliore crema antirughe per il contorno occhi, siamo infatti
maggiormente interessati a fornire le indicazioni “sempreverdi”, cioè quelle che
risultano sempre utili e permettono anche di risparmiare un po’.
Ecco che i tre consigli da tenere ben presenti sono:
– rimuovere sempre il trucco prima di andare a dormire e prima di applicare il siero
sul contorno occhi e la crema notte sul viso;
– scegliere creme o sieri dalla texture piuttosto fluida e leggera, contenenti
possibilmente acido ialuronico, collagene e peptidi che svolgono un’azione simile a
quella del botulino; infatti, mentre i primi due ingredienti sono i più conosciuti per
contrastare i segni del tempo e che come benefici garantiscono idratazione e
luminosità, quest’ultimo ingrediente garantisce invece un buon effetto anti-age;
– massaggiare a fondo sul contorno occhi il siero.

Ci teniamo a sottolineare quest’ultimo punto perché, come abbiamo già accennato,
la ginnastica facciale è un rimedio naturale contro le rughe molto efficace ed
economico. Gli esercizi antirughe che seguono possono essere eseguiti la mattina
appena svegli o la sera, oppure in entrambi i momenti.
1) Con gli occhi chiusi, premere delicatamente la palpebra superiore sulla palpebra
inferiore e mantenere la posizione fino a quando non si avverte un po’ di tensione.
Quindi ripetere dalle 5 alle 10 volte.
2) Spalancare gli occhi arcuando al massimo le sopracciglia e non fare alcun tipo di
movimento per 15 secondi. Ripetere 5 volte di seguito.
3) Tirare la pelle dell’area esterna degli occhi verso le tempie e mantenere la
tensione almeno 5 secondi. Contare altri 5 secondi di riposo e poi ripetere dalle 5
alle 10 volte.