Gli oli essenziali sono prodotti ottenuti attraverso un processo di estrazione partendo da
piante aromatiche e ricche di essenze. Queste essenze vengono naturalmente prodotte
dalle piante per diverse ragioni, e in alcuni casi anche come semplici scarti di altri processi
vitali, tuttavia, gli oli essenziali sono sostanze molto pregiate e un prezioso alleato per il
nostro benessere.

Chiamati anche oli eterici, gli oli essenziali sono prodotti completamente naturali che si
presentano come sostanze oleose, volatili, e molto profumate, come le piante stesse da
cui vengono estratte.

Usi degli oli essenziali
Gli usi sono molteplici, possono venire inalati oppure assunti per via orale ma le loro
caratteristiche e la loro intensità li rendono perfetti anche per i massaggi con cui vengono
assorbiti tramite la pelle. Attraverso l’inalazione raggiungono i polmoni e quindi si
diffondono in tutto l’organismo attraverso vasi sanguigni e capillari. Allo stesso modo si
riescono a diffondere partendo dalla cute, per questo molto spesso vengono usati puri o
mescolati a creme, unguenti e lozioni.
Un modo semplice per godere delle proprietà e degli effetti degli oli essenziali è quello di
usarli per profumare la casa attraverso un brucia essenze, un oggetto solitamente in
ceramica diviso in due parti. Nella parte inferiore c’è spazio per una tea light, una piccola
candela tonda, che, una volta accesa riscalda la parte superiore riempita con acqua e
alcune gocce di olio essenziale. Grazie al calore della candela, l’aroma dell’olio essenziale
si diffonderà in tutte le stanze.

Ad ogni essenza le sue proprietà
Ogni olio essenziale si caratterizza per alcune proprietà specifiche, ad esempio in
aromaterapia, l’essenza di bergamotto è utilizzata per allontanare i sentimenti di tristezza
e malinconia. Il bergamotto è anche un ottimo purificante se usato in aggiunta ai normali
detersivi da bucato ma anche se usato sulla pelle: i suoi principi calmanti e purificanti sono
utili per combattere acne, punti neri e pelle grassa.
L’olio di timo contrasta la riproduzione di batteri e virus, per questo è ideale da diffondere
in casa quando è in arrivo l’influenza oppure tutte le volte che si vuole purificare l’aria. La
diffusione dell’olio essenziale di timo aiuta anche ad alleviare i tipici sintomi dei malanni
stagionali.

Infine, l’olio di mandarino ha un profumo calmante e distensivo in grado di alleggerire le
tensioni e calmare momenti di ansia e stress. Per aiutarsi a prendere sonno è possibile
spargere qualche goccia di essenza sulle lenzuola, sul cuscino o direttamente sui polsi
così da godere del suo profumo rassicurante e rilassante. L’olio essenziale di mandarino,
simile a quello di arancia ma più leggero, è perfetto anche per essere diffuso nella
cameretta dei bambini.