Vi piacerebbe conoscere dei rimedi casalinghi per eliminare i brufoli velocemente dal vostro viso e dal corpo? Diciamocelo: i brufoli sono una manifestazione cutanea molto diffusa tra adolescenti e non solo. Le cause possono essere molteplici: si parte dalla genetica, fino ad arrivare al forte stress passando dai problemi ormonali. Ovviamente, per accelerarne la comparsa è sempre bene recarsi presso un dermatologo, al fine di capire anche qual è il vero motivo per il quale siete soggetti a questa problematica.

Se invece volete fare da soli, ecco qualche rimedio casalingo per eliminare i brufoli in modo rapido ed indolore.

 

1. Usate il dentifricio

Pare che il dentifricio sia il prodotto perfetto per eliminare i brufoli da viso. Per utilizzare questo rimedio, vi basterà prendere un batuffolo di cotone ed applicare un po’ di prodotto. Fatto ciò, picchiettatelo nella zona interessata prima di andare a dormire. Lasciate agire tutta la notte ed il mattino seguente lavate la zona con acqua tiepida. Ovviamente ripetete l’operazione fino a che il brufolo non sparirà completamente. Attenzione: usate il dentifricio solo in caso in cui non abbiate una pelle iper sensibile. Può accadere, infatti, che questo prodotto possegga delle sostanze chimiche in grado di irritare la pelle. Per cui, utilizzatelo con parsimonia.

 

2. Miele

Il miele è un prodotto ricco di proprietà antibatteriche e sostanze nutritive. Viene utilizzato per contrastare raffreddori, influenza ma anche la presenza di orribili brufoli. Per usare questo rimedio, prendete sempre il classico batuffolo di cotone ed immergetelo in un po’ di miele. Applicatelo sulla zona interessata e lasciate agire per almeno un quarto d’ora o venti minuti. Dopo, risciacquate sempre con acqua rigorosamente tiepida. Ripetete l’operazione almeno 3 volte al giorno finché non riuscirete ad ottenere l’effetto sperato.

 

3. Aglio

Anche l’aglio è un alimento antinfiammatorio, antibatterico e ricco di proprietà naturali. Per utilizzarlo, prendete uno spicchio e tagliatelo in piccole fette. Dopo di ciò, strofinatelo nella zona dove è presente il brufolo o l’eventuale punto nero. Sopportando il cattivo odore e ripetendo l’operazione per diverse volte, state pur certi che riuscirete ad eliminare il vostro brufolo nel giro davvero di poco tempo.

 

Cosa NON mangiare per evitare i brufoli

Nel caso in cui la vostra acne derivasse da una cattiva alimentazione, ecco di seguito alcuni cibi che dovreste assolutamente evitare di mangiare per risolvere alla radice il vostro problema:

  • Zucchero: tutti i cibi dolcificati con zucchero aumentano di molto il fenomeno dell’acne;
  • Cibo spazzatura e ricco di grassi saturi;
  • Uso eccessivo di sale: il sale non aumenta solo l’ipertensione arteriosa ma provoca anche un incremento della presenza dell’acne sia in viso che nel corpo.