A chi non è mai capitato di dover seguire una dieta per perdere chili in eccesso e rimettersi in forma? Succede a tutti di prendere qualche chilo, magari durante le vacanze, quando si è più rilassati, o durante le festività natalizie, ad esempio, quando si mangia per la maggior parte del tempo. C’è chi segue una dieta occasionalmente, chi è in perenne lotta con il proprio corpo e la bilancia, ma insomma tutti quanti per un motivo o per l’altro siamo stati costretti a fare delle rinunce a tavola per riacquistare il peso forma. Ma non sempre si ottengono gli obbiettivi sperati, anzi, a volte anche dopo una dieta molto rigida e un rigoroso piano di attività fisica non notiamo nessun cambiamento positivo. E molto spesso capita di perdersi d’animo e rinunciare, anche perchè viviamo in un mondo in cui vige la regola del “tutto e subito”, per cui tutti i nostri sacrifici devono portare ad un risultato immediato. Molti inoltre, sbagliando, si affidano a diete fai da te estemporanee che magari trovano su una rivista o su qualche sito online; ma queste molto difficilmente funzionano, e anche in caso di esito positivo, purtroppo ciò che risulta più difficile è far durare i successi ottenuti. Una delle cose che più ci sembra impossibile, infatti, è mantenere il peso forma; il rischio che il proprio peso oscilli come uno yo yo, con negative conseguenze su tutto l’organismo è sempre dietro l’angolo. Per tutti questi motivi molti decidono di affidarsi a centri di dimagrimento specializzati che operano a 360 gradi con l’unico obbiettivo di soddisfare le esigenze dei clienti.

Cosa sono i centri di dimagrimento?

I centri di dimagrimento è una vera e propria clinica dove operano dietologi, medici estetici e altri specialisti che, grazie ad un lavoro di squadra, fanno sì che il cliente smaltisca i chili in eccesso e riacquisti la linea sperata. Sono strutture altamente specializzate, dotate di macchinari all’avanguardia e sparse in tutta Italia. Ma cerchiamo di capire con quali metodologie operano e se funzionano davvero. Il loro punto forte sta nella programmazione di un metodo di snellimento studiato su misura per il paziente. Ciò significa che si opera in base alle necessità del singolo individuo, per cui ogni piano sarà diverso dall’altro.
Quello che questi centri promettono sono trattamenti che consentono il dimagrimento di tutto il corpo, il dimagrimento localizzato (a volte l’adipe si concentra principalmente in alcune zone critiche come fianchi, glutei e addome), il dimagrimento veloce, la riduzione di cellulite e ritenzione idrica.

Come funzionano i centri per il dimagrimento?

Per prima cosa occorre prenotare una visita preliminare in cui il paziente viene visitato e sottoposto ad una serie di domande per capire quali sono le sue abitudini alimentari e il suo stile di vita. Vengono inoltre registrati dati importanti quali il peso, ovviamente, ma anche la massa grassa, la massa magra e la percentuale di liquidi corporei. A seguito di ciò, lo specialista illustra quali sono i punti critici e le problematiche da risolvere; alla fine della seduta viene elaborato un piano di dimagrimento personalizzato che opera su più fronti.
Per prima cosa ovviamente si interviene sull’alimentazione: un team di nutrizionisti, medici e dietologi, elaborano una dieta studiata appositamente per il cliente, che possa consentirgli di perdere il numero dei chili precedentemente stabilito. Oltre a questo, gli vengono forniti suggerimenti e trucchi per non sgarrare anche in quelle situazioni critiche in cui si è fuori di casa e non si ha la possibilità di preparare autonomamente il proprio pasto, come nel caso di una pausa pranzo di lavoro o un invito a cena. Ad una dieta equilibrata, possono venire associati degli integratori alimentari sani, approvati dal ministero, che aiutino il processo di dimagrimento, grazie ad un’azione mirata sul metabolismo e sull’assorbimento delle sostanze nutritive.
A questo punto si può intervenire anche a livello estetico con trattamenti in grado di coadiuvare la dieta e ottimizzarne i risultati.

Trattamenti estetici dei centri dimagrimento

Esistono dei macchinari estetici per dimagrire che vengono impiegati in questi centri, vediamo quali sono i più comuni e come funzionano.
Uno dei metodi più utilizzati che consente di perdere peso senza troppi sacrifici è la cavitazione, un trattamento medico che ha come obbiettivo la disgregazione degli adipociti, con conseguente riduzione delle adiposità localizzate; inoltre permette il drenaggio e l’eliminazione del ristagno dei liquidi, e la diminuzione della cellulite. Un altro termine per definire questo processo è la liposuzione non chirurgica, infatti, i risultati ottenuti sono pressochè simili: le cellule di grasso vengono disfatte per poi venire eliminate sotto forma di liquidi, in maniera fisiologica.
Il lipolaser estetico impiega un laser frazionato a freddo, che stimolando le vie metaboliche, permette una scomposizione dei trigliceridi in acidi grassi e glicerolo, affinchè questi possano essere eliminati in modo naturale dall’organismo. In ultima analisi aiuta a ridurre i centimetri del girovita, fianchi e cosce.
Un altro espediente cui si ricorre in questi casi è il linfodrenaggio, che permette l fisico di eliminare in maniera naturale le tossine, i ristagni dei liquidi e l’adipe.
Vi è poi l’onda d’urto, che è un trattamento medico che stimola la circolazione nel tessuto adiposo, riduce i problemi metabolici, le manifestazioni visibili della cellulite e rende la pelle più elastica e tonica.
Vi abbiamo fornito alcune informazioni su come funziona un centro per il dimagrimento, nel caso stiate pensando di averne bisogno. Informatevi su quali sono i centri per il dimagrimento più vicini a casa vostra e prenotate una seduta di controllo.